FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

GdS – Handa, gli errori si accumulano: l’Inter pensa a un nuovo portiere

VERONA, ITALY - AUGUST 27:  Samir Handanovic of FC Internazionale arrives before the Serie A match between Hellas and FC Internazionale at Stadio Marcantonio Bentegodi on August 27, 2021 in Verona, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Getty Images)

Quello del Bentegodi è solo l'ultimo svarione di una lista che inizia a farsi troppo lunga. E allora il club valuta alternative

Alessandro Cavasinni

"C’è una statistica che più di tutte inquadra bene il momento di Samir Handanovic con l’Inter: il portiere sloveno è il giocatore di Serie A che, a partire dallo scorso campionato, ha commesso più errori che hanno portato al gol avversario. Sono quattro, non sempre determinanti sul risultato, ma che comunque pesano sulla tenuta difensiva nerazzurra e soprattutto sul morale del capitano". Questo il dato portato alla luce dalla Gazzetta dello Sport che sottolinea ancora una volta l'inevitabile tempo che passa. Handanovic resta un portiere affidabile? Dopo l'erroraccio di Verona, che aveva complicato una partita fin lì sostanzialmente dominata, l'interrogativo inizia a farsi pressante. E il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno costringe il club a iniziare il monitoraggio alla ricerca di un nuovo numero 1.

Secondo quanto rilancia la rosea, all'Inter è stato offerto a più riprese André Onana dell'Ajax: classe 1996, il camerunese è in scadenza con l'Ajax e da febbraio può firmare a zero per qualsiasi altro club. "Ma al momento il nome di Onana è soltanto uno dei tanti sul taccuino della dirigenza nerazzurra - si legge -. Che intanto in casa ha elementi validi, pronti a giocarsi le proprie carte anche in ottica futura. È il caso di Ionut Radu, ad esempio, cresciuto nel vivaio Inter e dallo scorso anno vice Handa: il romeno vanta 53 presenze in A (51 col Genoa e 2 con l’Inter) ed è stato tra i leader della selezione U21, rivelazione all’Europeo del 2019. E poi è giusto ricordare che l’Inter ha sotto contratto due giovanissimi portieri dal futuro assicurato: il brasiliano Brazao - classe 2000 - si è da poco rotto il crociato, ma per lui anche un grande del passato come Julio Cesar ha speso parole importanti. E poi c’è Filip Stankovic, 19 anni, figlio d’arte, di cui si parla un gran bene, ora girato in prestito al Volendam, in Olanda". Tra i profili monitorati restano Cragno e Meret, opzioni valide per la prossima estate.

tutte le notizie di