FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

GdS – Dybala aspetta la Juve, l’Inter ha un piano: Marotta telefona all’agente

MILAN, ITALY - JANUARY 12: Paulo Dybala of Juventus during the italian SuperCup match between FC Internazionale and Juventus at Stadio Giuseppe Meazza on January 12, 2022 in Milan, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Gli addii di Vidal e Vecino garantiranno un risparmio di circa 16 milioni lordi: possibilità di garantire all’argentino un ingaggio 'alla Eriksen'

Stefano Bertocchi

La Juve da una parte, l’Inter dall’altra: in mezzo Paulo Dybala. La Gazzetta dello Sport non torna sui suoi passi e rilancia anche nella sua edizione odierna l'interesse nerazzurro per la Joya, ancora lontano dal rinnovo di contratto con i bianconeri.

In tempi recenti - sostiene il quotidiano - ci sarebbe stato anche un contatto tra Jorge Antun, l'agente del giocatore, e l’a.d. nerazzurro Beppe Marotta: nulla di impegnativo, solo una telefonata per capire la situazione intorno all’argentino. Anche perché questo non è il momento di muovere dei passi ufficiali. In Viale della Liberazione sanno che nel monte ingaggi si libereranno risorse sufficienti per tentare l’affondo con gli addii di Vidal e Vecino, che garantiranno un risparmio di circa 16 milioni lordi, senza contare gli altri movimenti di mercato. A prescindere, l'Inter non si spingerà agli 8 milioni più 2 di bonus messi sul piatto dalla Juve, ma è comunque nelle possibilità di garantire all’argentino lo stesso ingaggio che era riconosciuto a Eriksen (anche se il danese beneficiava del Decreto Crescita): 7,5 milioni, più l’aggiunta di premi legati a obiettivi e un probabile bonus alla firma. Il tutto per cinque stagioni.

"Il ritorno dell’agente di Paulo in Italia è previsto tra fine gennaio e inizio febbraio. Non esiste ancora una data per l’incontro con la Juventus" aggiunge poi la rosea, aggiungendo poi che la posizione del giocatore è chiara: il club non ha mai comunicato al procuratore un ripensamento e Dybala è pronto a firmare alle condizioni stabilite negli scorsi mesi. Aspetterà fino a febbraio, con Inter, Tottenham e Barcellona sullo sfondo.

"La priorità di Dybala è la Juve e non è solo una questione di soldi, ma anche di futuro: questo sarà l’ultimo contratto importante della sua carriera e lui cerca una squadra che lo metta al centro del progetto, come la Juventus aveva detto di voler fare a inizio stagione ma che ora sembra aver cambiato idea" conclude il quotidiano, assicurando infine che Marotta è sempre stato un suo fan e lo è anche Simone Inzaghi, "che a Supercoppa finita gli ha ribadito la sua stima, oltre l’abbraccio che ieri ha movimentato i social".

tutte le notizie di