FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

GdS – Brozovic-Inter, resa dei conti: dentro o fuori entro fine anno

EMPOLI, ITALY - OCTOBER 27: Marcelo Brozovic of FC Internazionale in action during the Serie A match between Empoli FC and FC Internazionale at Stadio Carlo Castellani on October 27, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La Gazzetta dello Sport parla della difficile trattativa per il rinnovo del croato

Alessandro Cavasinni

L'Inter traccia la dead-line per il rinnovo di Brozovic: dentro o fuori entro la fine dell'anno. Secondo la Gazzetta dello Sport, alla base dei continui rinvii del vertice da parte del giocatore ci sarebbe la volontà di verificare eventuali offerte allettanti in giro per l'Europa. E su di lui ci sarebbero gli occhi di Atletico Madrid e PSG. Dunque, non soltanto un discorso economico, ma anche tecnico.

"Entro l’inizio del nuovo anno Marotta e Ausilio vogliono chiudere il discorso, con una firma o un divorzio annunciato per l’estate - si legge -. Da escludere - a meno di offerte improbabili - la terza via, ovvero quella di una cessione del centrocampista a gennaio. La fretta del club è figlia della volontà di chiarezza: Brozovic è reputato un calciatore importante, ma allo stesso tempo non sarebbe una cosa buona trascinare un trattativa per tutta la stagione, fattore potenzialmente negativo anche per il lavoro di Inzaghi. Ecco, allora, il dentro o fuori: se la firma non sarà arrivata nei prossimi due mesi, sarà molto complicato che possa concretizzarsi più in là. E su questo punto la società ha tutta l’intenzione di essere trasparente".

Per quanto riguarda l'aspetto economico, i confini sono stati definiti da tempo: il club non crede di poter riuscire ad arrivare ai 6 milioni netti a stagione e l'offerta sarebbe inferiore non di poco: l'Inter dovrebbe proporre a Brozovic la stessa tipologia di contratto offerta a Barella, ovvero un ingaggio a salire con partenza da 4,5 milioni. D'altro canto, il contratto del croati si va a incastonare in un quadro più ampio di ridimensionamento dei costi. E - come spiega la Gazzetta - dei tanti giocatori in scadenza, solo Handanovic ha concrete possibilità di prolungare per giocarsi il posto in futuro con Onana. "Gli altri andranno certamente sostituiti, ma sarà fatto con profili meno onerosi, magari più giovani. Progetto non semplice, in fondo come il rinnovo di Brozovic. Ma il piano Inter non può non tener conto di quella parolina citata da Steven Zhang nell’ultima assemblea dei soci: sostenibilità. Anche a costo di dolorose rinunce", si legge.

tutte le notizie di