FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Ferragosto alle spalle, il mercato ricomincia: l’Inter deve riempire una casella

COMO, ITALY - FEBRUARY 27:  Chief Executive Officer Sport FC Internazionale Giuseppe Marotta (R) and Sportif Director FC Internazionale Piero Ausilio chat during a FC Internazionale training session at the club's training ground Suning Training Center in memory of Angelo Moratti at Appiano Gentile on February 27, 2019 in Como, Italy.  (Photo by Claudio Villa - Inter/FC Internazionale via Getty Images)

Da oggi ripartono le trattative, i nerazzurri devono scegliere con attenzione l'ultimo attaccante. In mediana dipende dalle uscite

Redazione FcInterNews

L'ormai abituale giro di boa di Ferragosto è alle spalle e da oggi le trattative di mercato ricominciano con maggiore convinzione. Tra meno di una settimana inizierà infatti il campionato e la maggior parte delle squadre sono ancora incomplete, a 15 giorni dal gong dell'attuale finestra estiva. Anche l'Inter ha bisogno di riempire una casella, e non è certo di poco conto: l'attaccante che potenzialmente dovrebbe far coppia con Lautaro Martinez nell'undici titolare, il vero investimento dopo la cessione inaspettata e dolorosa di Romelu Lukaku.

La dirigenza nerazzurra non ha fretta, vuole ragionare bene perché oltre alla qualità e all'aspetto tecnico-tattico del nuovo acquisto deve anche fare valutazioni dal punto di vista finanziario. In altre parole, risparmiare qualcosa non sarebbe male, pur avendo un discreto budget a disposizione. Duvan Zapata e Joaquin Correa restano in prima fila, anche se bisogna ancora avviare una trattativa con i rispettivi club di appartenenza e non si preannuncia di certo una passeggiata. Sull'ampia disponibilità dei giocatori al trasferimento, nessun dubbio. C'è anche intesa di massima sull'ingaggio con entrambi.

Da oggi dunque riparte la caccia al nuovo attaccante che potrebbe fare la differenza in questa nuova stagione, dopo i recenti arrivi di Edin Dzeko e Denzel Dumfries, che vanno ad aggiungersi agli altri volti nuovi Alex Cordaz, Federico Dimarco e Hakan Calhanoglu (tutti a zzero, solo l'olandese è stato pagato al PSV Eindhoven). C'è poi da valutare quello che potrebbe succedere in uscita, con Andrea Pinamonti destinato all'Empoli e Lucien Agoumé che deve solo trovare la destinazione adatta. Se poi in mediana partisse un altro giocatore, non si esclude un ritorno di fiamma per Nahitan Nandez, che arriverebbe in prestito oneroso ma sul quale si sono riaccesi i riflettori del Tottenham. L'uruguagio si è promesso all'Inter a costo di andare allo scontro con il Cagliari. Ma qualcuno dovrà fargli posto a centrocampo. Situazione da monitorare, ma senza urgenza.

tutte le notizie di