FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Corsera – Nuovo stadio, spunta la deroga per congelare il dibattito pubblico

Corsera – Nuovo stadio, spunta la deroga per congelare il dibattito pubblico

Lettera del Comune di Milano a Milan e Inter: "Valutiamo con la Regione"

Mattia Zangari

Il Comune di Milano si riserva di valutare "l’eventuale richiesta alla Regione" di derogare all’applicazione del dibattito pubblico sul nuovo stadio. Come scrive oggi il Corriere della Sera, Palazzo Marino ha ripreso il filo del discorso con Milan e Inter inviando ai club una lettera in cui, chiedendo di integrare il piano di fattibilità per gli indici volumetrici e le stime del nuovo conto economico, ha fatto presente che "per ragioni legate all’emergenza Covid 19 e fino alla data del 31 dicembre 2023, ha disposto una deroga in ordine all’applicabilità delle disposizione in materia di dibattito pubblico rendendo facoltativo il ricorso alla procedura".

I due club non sembrano particolarmente preoccupati dalla questione, pur volendola evitare. Piuttosto, c’è chi ritiene che guarderebbero con maggiore apprensione alla proposta avanzata da Enrico Fedrighini, consigliere della Lista Sala, di avviare uno strumento di inquadramento complessivo di tutti gli interventi urbanistici che insistono sull’area di San Siro, dallo stadio, alle nuove residenze di Hines nell’ex ippodromo del Trotto, alla trasformazione in centro termale dell’ex scuderie De Montel. Ma soprattutto le case popolari di San Siro. "L’assessore alla Rigenerazione urbana, Giancarlo Tancredi avrebbe dato il suo assenso a un piano d’area complessivo, ma questo potrebbe comportare tempi molto lunghi rispetto alle aspettative dei club che vorrebbero giocare nel nuovo stadio nella stagione 2026-27", scrive il Corsera.

tutte le notizie di