FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

CdS – Cessione Inter: discorsi avanzati Zhang-USA. Spunta il nome di Straus

MILAN, ITALY - NOVEMBER 06:  President of FC Internazionale Steven Zhang during the Group B match of the UEFA Champions League between FC Internazionale and FC Barcelona at San Siro Stadium on November 6, 2018 in Milan, Italy.  (Photo by Claudio Villa - Inter/FC Internazionale via Getty Images)

Il Corriere dello Sport svela il negoziato tra la proprietà cinese e almeno tre gruppi statunitensi: il nodo resta il prezzo

Alessandro Cavasinni

Il Corriere dello Sport svela un'indiscrezione che, se confermata, potrebbe cambiare il prossimo futuro dell'Inter. Secondo il quotidiano romano, l'idea di cedere una parte o addirittura tutto il pacchetto del club nerazzurro non è mai tramontata dalle parti di Suning e proprio nell'ultimo mese ci sarebbe stata un'accelerata in tale direzione, con gli USA in primo piano. "Tre i gruppi interessati ad acquisire la maggioranza dell’Inter. E i discorsi sono talmente avanzati che è sceso in campo direttamente Steven Zhang. Addirittura, stando alle ultime indiscrezioni, il presidente nerazzurro sarebbe volato a Los Angeles per incontrare di persona le controparti - si legge -. Evidentemente, le mosse di Suning dovevano rimanere sotto traccia. Ma, in mezzo a quanto trapelato, è emerso anche un nome tra gli interlocutori di Zhang jr.: si tratta di Daniel E. Straus, uomo d’affari americano, 65 anni, nato a New York, alla guida di un gruppo che si occupa di salute, tra cliniche e case di cura".

Come spiega il quotidiano, Straus gestisce anche un fondo, che negli ultimi anni ha investito in private equity, in campo immobiliare, nell’entertainment e quindi nello sport. E ha fondato pure Bridge Sports, LLC, attraverso cui ha rilevato una quota della franchigia NBA dei Memphis Grizzlies, di cui è stato vicepresidente fino al 2018, ovvero quando ha ceduto le sue azioni. Un paio d’anni dopo, invece, non è andato a buon fine il tentativo di entrare nei Minnesota Timberwolves, altra squadra NBA. Il gruppo di Straus, dunque, appare come uno dei candidati più forti tra quelli rintracciati dalla banca incaricata dagli Zhang per scandagliare il mercato in cerca di offerte. Secondo il CdS, i collaboratori di Straus hanno già potuto studiare i conti del club nerazzurro: "Probabile che non sia ancora stata fatta una vera e propria due diligence, ma certamente sono stati raccolti elementi sufficienti per avanzare un’offerta".

In ogni caso - sempre secondo il giornale - l'obiettivo degli Zhang non muta: la richiesta resta quella di ottenere un miliardo di euro dalla cessione del club campione d'Italia, a maggior ragione dopo l'ok alla costruzione del nuovo stadio. E questo resta il grande nodo, come lo fu a suo tempo nel negoziato con BC Partners.

tutte le notizie di