FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

in primo piano

Ag. Insigne: “Spiazzato dall’offerta al ribasso. I rinnovi si fanno al rialzo”

NAPLES, ITALY - AUGUST 18: Lorenzo Insigne  of Napoli during an SSC Napoli training session on August 18, 2021 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Pisacane non si nasconde: "Il Napoli ha offerto quasi la metà di ciò che Lorenzo guadagna oggi"

Alessandro Cavasinni

Nelle ultime ore si è tornati ad accostare il nome di Lorenzo Insigne all'Inter, conseguenza del continuo rinvio del rinnovo di contratto dell'attaccante con il Napoli. Senza la firma, Insigne partirebbe a parametro zero e potrebbe accordarsi con qualsiasi altro club dal 2022 senza dover passare per la società partenopea. "Ho letto tante sciocchezze sulle richieste per il rinnovo. Il Napoli ha offerto quasi la metà di ciò che guadagna oggi e naturalmente stiamo trattando serenamente - rivela Vincenzo Pisacane, l'agente di Insigne, a Il Roma -. Ognuno fa il suo gioco ma la società deve fare un passo avanti. I rinnovi si fanno al rialzo. Basta vedere il trattamento riservato a chi prima di Insigne ha firmato un nuovo contratto. Inutile dire che Lorenzo sia rimasto spiazzato".

La trattativa prosegue?

"Certo. Siamo sempre in contatto con De Laurentiis. C’è una stima reciproca con Aurelio, ma sa bene che la proposta va aumentata e non tagliata. Siamo alla fase iniziale dei colloqui ed è normale che ognuno tiri l’acqua al proprio mulino. Si sta facendo passare Lorenzo come uno che sta chiedendo il mondo. E c’è qualche tifoso stupido che lo chiama mercenario. Tutte illazioni nate da notizie contrarie alla realtà. Non so come vengono fuori delle cifre non conoscendo i fatti".

Cosa si aspetta?

"Che il club faccia un passo in avanti nei confronti del calciatore e di un simbolo di Napoli".

tutte le notizie di