FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

il resto della a

Colpaccio Sassuolo, Juve al tappeto. Super Dea con la Samp, pari a Udine

TURIN, ITALY - OCTOBER 27: Maxime Lopez embraces Gregoire Defrel of US Sassuolo celebrate after their sides victory in the Serie A match between Juventus and US Sassuolo at Juventus Stadium on October 27, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Frattesi e Lopez puniscono la Juventus, ko allo Stadium. Vittoria in rimonta per la Dea, 1-1 Udinese-Verona

Egle Patané

Due gol sul finale su due campi diversi in questo anticipo del pomeriggio che vede vincere l’Atalanta di Gasperini, in rimonta sulla Sampdoria, e il Sassuolo di Dionisi contro la Juventus. Solo un pari tra Udinese e Verona. 

Sassuolo sontuoso all’Allianz Stadium, dove dopo qualche errore di troppo per entrambe le parti, trova la rete del vantaggio con Davide Frattesi che dopo un filtrante di Defrel calcia un gran pallone che finisce nell’angolino sinistro sul quale nulla può Perin. Vantaggio neroverde frantumato da McKennie dopo una punizione guadagnata da Paulo Dybala. L’argentino guadagna e batte un calcio piazzato sul quale si avventa il centrocampista americano che riapre le speranze dei padroni di casa. Gli uomini di Dionisi non demordono e al 94esimo Maxime Lopez fa esplodere il settore ospiti. Perin fuori dai pali ispira il francese che con freddezza inventa un pallonetto letale per i bianconeri: 2-1 Sassuolo e triplice fischio dopo una manciata di minuti. Frena la Juve che resta decima con 15punti a -3 dall’Inter. 

Riemerge con successo l’Atalanta al Ferraris dove passa in svantaggio al decimo minuto con la rete di Ciccio Caputo che porta avanti i padroni di casa, prima dell’autogol, dopo soli sette minuti, di Askildsen che riporta in partita la Dea. Al 21esimo arriva anche la rete di Duvan Zapata su assist di Zappacosta che mette in mezzo un pallone sul quale si fionda il colombiano che sottoscrive l’1-2 con la complicità di un impacciato Audero. Non è finita con la prodezza del classe ’91, al 95esimo arriva pure la rete di Josip Ilicic che cala il tris e scrive i titoli di coda di Sampdoria-Atalanta.

Pareggio per 1-1 alla Dacia Arena tra Udinese e Verona, con i gialloblu costretti ad accontentarsi facendo tesoro del punto guadagnato a margine di una gara iniziata male ma aggiustatasi con lo scorrere delle lancette. È Success a portare in vantaggio i bianconeri, ma all’82esimo Becao sgambetta un avversario e regala ai gialloblu un rigore che Barak capitalizza all’83esimo.