Intervistato ai microfoni di Sportitalia pochi minuti prima del fischio d'inizio della finalissima contro la Juventus, Paolo Annoni, (intercettato in esclusiva anche ai nostri microfoni) tecnico dell'U15 nerazzurra, ha parlato così della sfida contro i bianconeri: "Non ci sono favorite perché siamo arrivate prime nei nostri gironi. Siamo due squadre forti che hanno meritato questa finale. Ce la giocheremo, i ragazzi se la meritano per i sacrifici che hanno fatto. Il settore giovanile dell'Inter è importante e il merito va ad osservatori e dirigenti che stanno in giro per l'Italia a cercare questi ragazzi: la soddisfazione più grande per noi è allenarli quotidianamente". 

Quale di questi ragazzi a un futuro importante davanti? "Difficile da dire, hanno 15 anni e un percorso ancora lungo da fare. La speranza è che possano calcare grandi palcoscenici".

Sezione: Giovanili / Data: Gio 14 Giugno 2018 alle 20:28 / articolo letto 2957 volte
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8