Andrea Zanchetta, nuovo tecnico dell'Under-18, ha parlato ai microfoni di InterTV.

Quanta voglia c'era di tornare al lavoro?
"Tanta. Dopo la stagione passata volevamo ripartire, specie con un nuovo progetto. Questo è da stimolo per tutti noi".

L'obiettivo è sempre di far crescere i ragazzi.
"Sicuramente. Abbiamo una responsabilità in più come staff, perché l'U-18 funge un po' da serbatoio della Primavera. Quindi bisogna farci trovare pronti in caso di necessità. Ci sarà un campionato più impegnativo, nazionale".

Periodo fondamentale questo del ritiro estivo.
"Siamo avvantaggiati in quanto è un gruppo che conosciamo, anche se a livello tattico abbiamo cambiato qualcosa. E questi giorni ci servono proprio in quest'ottica".

Quanta soddisfazione c'è nel vedere una crescita?
"Di certo è quella più grande. Per noi è veramente una grandissima soddisfazione vedere i ragazzi che fanno il salto e si allenano con i 'grandi'. Noi ci prendiamo un minimo di merito, ma gran parte è loro. Alcuni hanno anche stupito vista l'età che hanno".

VIDEO - LUKAKU IDOLO DEL BELGIO: TUTTI I GOL IN NAZIONALE

Sezione: Giovanili / Data: Mer 7 Agosto 2019 alle 17:19 / Fonte: InterTV
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print