Intervenuto a margine della vittoria per 3-1 sul campo dell'Inter, l'allenatore della Fiorentina Primavera Emiliano Bigica analizza la prova dei suoi ai microfoni di ViolaChannel.

Un primo tempo di sofferenza, poi è venuta fuori una grande Fiorentina.
"L'approccio alla gara è stato buono, abbiamo iniziato bene. Poi ci siamo allungati, incattiviti, abbiamo mostrato di avere quasi paura nei contrasti, non so perchè. E così facendo abbiamo anche dato fiducia all'Inter, che avrebbe meritato anche un gol di vantaggio nel primo tempo, dirò la verità. Poi nella ripresa abbiamo cambiato qualcosa nello scacchiere tattico, e le cose sono andate meglio, abbiamo trovato il gol. Voglio sottolineare l'approccio positivo che hanno avuto i ragazzi".

Vittoria importante in chiave classifica.
"Sì. L'Atalanta ha perso in casa, con questo successo abbiamo accorciato sul primo posto. Abbiamo affrontato Inter, Torino e Atalanta e abbiamo fatto 7 punti contro 3 squadre che se la giocheranno fino in fondo con noi quanto meno per arrivare tra le prime due. Vincere a Milano non è mai facile, sono molto contento della vittoria dei ragazzi".

Una vittoria che arriva nonostante le diverse assenze.
"Mancavano Meli, Lakti, Gelli, Nannelli, tutti ragazzi che lavorano con noi durante la settimana e che ci aiutano in campo e fuori. Questa vittoria voglio dedicarla in particolar modo a loro".

VIDEO - INTER-RAPID, TROPPO FACILE: PERSINO TRAMONTANA ESULTA "CON TRANQUILLITA'"

Sezione: Giovanili / Data: Sab 23 Febbraio 2019 alle 19:59
Autore: Federico Rana / Twitter: @FedericoRana1
Vedi letture
Print