Gioia contenuta per Armando Madonna dopo il 6-2 rifilato al Palermo grazie al quale la sua Inter Primavera ha staccato il pass per i quarti di finale della Coppa Italia di categoria: "Questa è una gara che ci serve da insegnamento - avvisa il tecnico bergamasco a Inter Tv -. Dobbiamo sempre giocare al massimo, senza mai abbassare la concentrazione. Il risultato sembrava essere al sicuro dopo il primo tempo, invece abbiamo consentito al Palermo di riaprirla. Poi nel finale abbiamo segnato altri due gol e messo al sicuro la vittoria. Oggi siamo stati molto cinici e compatti, soprattutto nella prima frazione. Adesso una sfida molto importante, l'ultima prima della sosta, contro il Torino: bisogna continuare sulla strada intrapresa ricercando prestazione e risultato. Esposito e Pirola sono due 2002 che si allenano spesso con noi, conosciamo molto bene il loro valore. Hanno trovato spazio e ne troveranno anche in futuro".

VIDEO - AUSILIO AL VELENO: "WANDA? I CINEPANETTONI NON MI INTERESSANO"

Sezione: Giovanili / Data: Mar 18 Dicembre 2018 alle 17:34 / articolo letto 2151 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari