FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

giovanili

Carboni: “Essere all’Inter è un sogno, fare il quinto di centrocampo mi piace”

Carboni: “Essere all’Inter è un sogno, fare il quinto di centrocampo mi piace”

Aggregato alla prima squadra per il ritiro, l'italo-argentino esprime le sue sensazioni direttamente da Appiano Gentile

Stefano Bertocchi

"E’ un’esperienza bella essere qui, è un sogno. I giocatori cercano di darmi consigli, è una cosa molto bella”. Lo dice a InterTV Franco Carboni, italo-argentino aggregato in ritiro con la prima squadra da Simone Inzaghi: “Le vittorie di Argentina e Italia? L’Argentina non l’ho vista perché era tardi e l’indomani avevamo allenamento al mattino, ma quando mi sono svegliato ho visto che ha vinto ed ero troppo felice. I rigori dell’Italia li ho visti qua ad Appiano: sono molto contento per entrambe le vittorie".

Che emozione dà giocare e fare gol per l’Italia?

"E’ stato a giugno contro l’Austria, è stato molto bella per me".

Ci ricordiamo di tuo padre: ti dà qualche consiglio?

"Sì, lui ha fatto quello che voglio fare io. Con lui parlo molto a fine allenamento e mi dà dei consigli, anche fuori dal calcio. Parlo anche con mio fratello, lui è nell’U17 dell’Inter, ma parliamo più di altre cose che di calcio".

Ci puoi descrivere le tue caratteristiche?

"Ho iniziato come attaccante e sono qui come attaccante. La stagione scorsa è stata la prima, a causa del Covid: ho fatto l’attaccante all’inizio, poi sono stato qui in prima squadra quattro o cinque mesi e ho cominciato a giocare da quinto e lì veramente mi è piaciuto molto. In U18 con Chivu ho fatto il terzino a quattro, mi è piaciuto e ora sto facendo il quinto. È uno dei ruoli che mi piace di più, sempre a sinistra".

Quali sono i tuoi obiettivi?

"A livello collettivo con la Primavera arrivare più lontano possibile, a livello personale anche".

tutte le notizie di