FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Zamorano: “Con l’Inter vinsi uno Scudetto, ma la Juventus ce lo ha rubato”

COMO, ITALY - SEPTEMBER 19:  Ivan Zamorano poses for a photo at Appiano Gentile on September 19, 2019 in Como, Italy.  (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

Il cileno sulla sfida Champions tra Inter e Real: "Vinceranno le loro partite dirette in casa. Voglio che vadano avanti entrambe"

Christian Liotta

A quattro giorni dal nuovo duello Champions tra Inter e Real Madrid, il doppio ex Ivan Zamorano ricorda i suoi momenti in nerazzurro nel corso di una lunga intervista rilasciata al quotidiano As. Partendo dal suo rapporto con Diego Simeone: "Eravamo coinquilini e ti parlava tutto il giorno di calcio. Non puoi immaginare che pesantezza. Veniva nella stanza e ti diceva come dovevamo giocare. Usava gli occhiali e tutto ciò che era a portata di mano per spiegare come armarsi in campo. Mi piaceva anche parlare di film, moda, automobili, ma lui parlava solo di calcio. Ci spiegava alcune strategie che oggi si riflettono in una filosofia calcistica che alla lunga sta segnando una tappa molto lunga all'Atlético. Quando pensi a un tecnico che lascia il segno, questo è il Cholo. Ha sviluppato un'idea e ha trasformato una squadra che era discreta quando è arrivato ed è ora una squadra vincente con una filosofia super chiara. Questo è straordinario. È la cosa più difficile. Da giocatore era il classico calciatore che avresti sempre voluto avere in squadra: tutto fisico, coraggio, grinta".

Sempre a proposito dei suoi anni in Italia Bam Bam aggiunge: "Se i quattro anni al Madrid sono stati meravigliosi, quelli all'Inter non sono stati da meno. Era una squadra molto sudamericana, tutto ruotava intorno all'allegria, agli scherzi. Al mio secondo anno vincemmo la Coppa Uefa contro la Lazio a Parigi e segnai il primo gol. Abbiamo vinto anche lo Scudetto, anche se la Juventus ce lo ha rubato. Poi è venuto fuori che in quella partita decisiva l'arbitro è stato comprato... Inter-Real Madrid? Devono passare entrambe. Il mio cuore chiede il pareggio delle due partite, ma la mia mente dice che il Real vincerà al Bernabéu e l'Inter a San Siro. E voglio anche e credo che entrambi lotteranno per i loro rispettivi campionati".

tutte le notizie di