focus

Verso il 19esimo scudetto, Zenga: “Ecco quando l’Inter ha cominciato a volare. Eriksen e Perisic decisivi per due motivi”

La cavalcata dell'Inter verso il 19esimo scudetto della storia vista dal grande ex Walter Zenga, convinto che la svolta sia arrivata quando la squadra di Conte ha toccato il punto più basso in Europa: "L'Inter è...

Mattia Zangari

La cavalcata dell'Inter verso il 19esimo scudetto della storia vista dal grande ex Walter Zenga, convinto che la svolta sia arrivata quando la squadra di Conte ha toccato il punto più basso in Europa: "L'Inter è arrivata ultima in un girone di Champions in cui normalmente sarebbe finita prima o seconda - spiega l'Uomo Ragno a Perform -. Era indietro anche in campionato, ma da quel momento ha cominciato a volare. Menziono Eriksen e Perisic come giocatori decisivi per due motivi: il danese all'inizio era un calciatore fantasma e probabilmente l'allenatore ha avuto la pazienza di aspettarlo. Quanto al croato, fino a qualche mese fa era un gregario ma è tutta la struttura della squadra che è solida".