FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

TS – Sanchez-Inter, sarà addio: decisiva la scarsa fiducia di Inzaghi

COMO, ITALY - AUGUST 25: Alexis Sanchez of FC Internazionale in action during the FC Internazionale training session at the club's training ground Suning Training Center at Appiano Gentile on August 25, 2021 in Como, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Secondo il quotidiano torinese, il futuro del cileno è segnato: addio ai nerazzurri già a gennaio

Alessandro Cavasinni

Adesso la testa è al suo Cile, che contro Perù, Paraguay e Venezuela deve centrare tre vittorie se vuole tenere accesa la speranza di qualificazione ai prossimi Mondiali. Poi sarà di nuovo Inter. E Tuttosport sottolinea la situazione non brillante a Milano di Alexis Sanchez, con appena 70 minuti giocati in questo avvio di stagione, segnato dal lento rientro dopo l'infortunio patito ancora in Nazionale durante la Coppa America.

L'anno scorso, conti alla mano, fu decisivo per lo scudetto. E adesso? Quale futuro? L'uscita social nell'immediato post-gara di Reggio Emilia, quando è rimasto in panchina, ha scatenato molte polemiche. "La società ha deciso di non multare il giocatore che però a gennaio probabilmente lascerà il centro sportivo Suning e probabilmente anche l’Italia - si legge sul quotidiano torinese -. La società nerazzurra, visti i quasi 11 milioni d’ingaggio netti a stagione, non si opporrà di certo considerato anche che l’accordo economico con l’attaccante scadrà solo il 30 giugno 2023. Una scelta inevitabile che anche in Cile hanno capito. La Tercera ma anche Redgol scrivono da giorni che il suo futuro sarà lontano dall’Inter perché il suo allenatore, nonostante le parole di stima che continua a professare, non gli sta dando i minuti che gli servono per mettersi in evidenza".

tutte le notizie di