Con la Champions in cassaforte partirà l'assalto a Danilo del Manchester City. Lo conferma oggi Tuttosport: è lui l'esterno destro preferito di Ausilio e Marotta. "Danilo, arrivato al City nel 2017 dal Real Madrid dopo aver vinto due Champions e una Liga, ha un contratto con la squadra inglese fino al 2022, ma quest’anno ha visto ridursi di molto il suo impiego - si legge -. Solo 10 presenze in campionato e due in Champions, con una rete stagionale all’attivo, Danilo è stato utilizzato con costanza (9 partite) solo nelle coppe nazionali, ragion per cui avrebbe già dato il proprio consenso a un eventuale futuro in Italia. L’Inter per il giocatore avrebbe intenzione di spendere una ventina di milioni, cifra che invece il City punta a far lievitare, stimando il valore del cartellino del classe ’91 più vicino ai 30 milioni (stessa cifra che i Citizens spesero per assicurarselo dal Real). Trovare l’intesa tra i club, però, non sarà la parte difficile della trattativa: lo scoglio più ostico da appianare, semmai, è rappresentato dall’ingaggio del giocatore - 4,5 milioni più bonus - già molto alto considerando i parametri dell’Inter. La trattativa, soprattutto se i nerazzurri chiudessero presto il discorso Champions, avrebbe tutto per andare a buon fine. E sullo sfondo c’è Matteo Darmian, un pallino di Marotta che già tentò invano di portarlo alla Juventus".

La duttilità di Darmian potrebbe tornare utile anche nel caso in cui partisse Dalbert (sul brasiliano Marsiglia e Dortmund): lui o un mancino naturale per la sostituzione dell'ex Nizza, completando il pacchetto dei terzini.  

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - RENZO SARAVIA, SCALONI HA PESCATO UN GRAN LATERALE: DIFESA, TECNICA E DRIBBLING

Sezione: Focus / Data: Ven 26 Aprile 2019 alle 08:35 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print