FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Scaroni: “Nuovo stadio? Spero si parta entro il 2022. Migliorie per i disabili”

MILAN, ITALY - JULY 29:  AC Milan President Paolo Scaroni (L) poses with FC Internazionale CEO Giuseppe Marotta during the Serie A 2019/2020 fixture unveiling on July 29, 2019 in Milan, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images for Lega Serie A)

Altre dichiarazioni del numero uno del Milan a proposito della costruzione del nuovo impianto milanese

Alessandro Cavasinni

Paolo Scaroni, presidente del Milan, intervenuto all'evento 'Il Milan per tutti', è tornato a parlare della questione stadio. "Noi ospitiamo a San Siro anche molti disabili. Nel nuovo stadio di San Siro che vogliamo costruire c'è l'idea anche di avere posti in cui i disabili possano arrivare senza problemi, cosa che nell'impianto attuale è impossibile - sottolinea Scaroni come raccolto da MilanNews -. Tempistiche nuovo stadio? Mi auguro che il Consiglio comunale approvi il nostro progetto subito dopo le elezioni. Poi partirà la progettazione nel dettaglio che durerà circa sei mesi e successivamente inizieranno i lavori. Mi auguro che entro il 2022 si cominci a costruire il nuovo stadio. I due progetti finalisti? Credo che la scelta verrà fatta tra ottobre e novembre, ma ovviamente molto dipenderà da quando arriverà l'ok del Consiglio comunale".

Sulla possibile riapertura degli stadi al 100%: "È auspicabile, oltre che necessario. Sono stato a Liverpool e lo stadio era pieno. La stessa cosa avviene in Austria, in Spagna e in Francia. Spero che il Governo ci ascolti e apra gli stadi al 100%, o almeno al 75% se si vuole fare un passaggio intermedio".

tutte le notizie di