Ivan Perisic, calciatore dell'Inter e man of the match di Croazia-Inghilterra, ha parlato ai microfoni di Fifa Tv nel postpartita della semifinale che proprio lui ha deciso con un gol e un assist, regalando la finale a sè stesso e ai suoi compatrioti: "L'importante non è che abbia segnato io, ma che abbia vinto la squadra. Vent'anni fa, quando la Croazia arrivò terza al Mondiale, mai avrei immaginato che avrei segnato un gol decisivo e tra i più importanti della storia del mio Paese. Voglio ringraziare tutti i tifosi che sono venuti a Mosca per sostenerci e quelli che lo fanno dalla Croazia".

VIDEO - SKRINIAR ASSO ANCHE ALLA PLAYSTATION: INTER-JUVE 3-0, TRIPLETTA... DI UN EX INTERISTA

Sezione: Focus / Data: Gio 12 Luglio 2018 alle 00:27 / articolo letto 22415 volte
Autore: Fabrizio Longo / Twitter: @fabriziolongo11