Il centrocampista dell'Inter Radja Nainggolan ha parlato ai microfoni di Sport Mediaset dopo la vittoria inflitta ai danni del Parma. Il belga si è soffermato sulla sua situazione personale e sull'impatto che ha avuto con la realtà Inter: "Per la prima volta nella mia carriera ho vissuto un momento particolare, ma ho sempre detto che alla fine parla il campo. Io sto cercando di dare il meglio, con prestazioni di cui possono essere soddisfatti sia la squadra che i tifosi, per portare tante vittorie".

Sulle vicende extra-calcistiche: "Un calciatore ha due vite: una in campo e l'altra fuori. Quando vanno a toccare persone vicine a me, sono cose che mi danno fastidio. E poi, con il carattere che ho, questo può creare tensioni in più".

Sul percorso stagionale dell'Inter: "Dobbiamo continuare a lavorare, perché alla fine non abbiamo fatto ancora niente. Ci sono tante squadre e dietro di noi stanno spingendo: dobbiamo continuare a meritare di stare nella posizione della classifica in cui stiamo".

VIDEO - IL TORO MANDA IN VISIBILIO TRAMONTANA: L'INTER SBANCA PARMA

Sezione: Focus / Data: Dom 10 Febbraio 2019 alle 13:21
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print