FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Moviola CdS – Barella, rosso col VAR. E nel primo tempo aveva chiesto un rigore

German referee Felix Brych presents a red card to Inter Milan's Italian midfielder Nicolo Barella (C) during the UEFA Champions League first round group D football match between Real Madrid and Inter Milan at the Santiago Bernabeu stadium in Madrid on December 7, 2021. (Photo by OSCAR DEL POZO / AFP) (Photo by OSCAR DEL POZO/AFP via Getty Images)

La moviola del quotidiano romano

Alessandro Cavasinni

Non particolarmente brillante Brych ieri sera al Bernabeu. L'arbitro tedesco opta per un metro europeo, ma sopporta le simulazioni di Vinicius e diventa fiscale con Barella grazie all'aiuto del VAR Fritz. Il Corriere dello Sport sottolinea l'episodio del rosso al nerazzurro: "Uno strattone di Militao manda Barella contro i cartelloni pubblicitari a bordo campo. Il centrocampista reagisce con un pugno al polpaccio dell'avversario, ne nasce un mezzo parapiglia tra i giocatori. Militao invece se la cava con l'ammonizione, per il ruvido faccia a faccia con Barella. Lo stesso centrocampista chiede timidamente un rigore dopo otto minuti (un rapido silent-check col Var avviene comunque), ma in realtà perde semplicemente l'equilibrio e il leggero tocco di Carvajal non c'entra (in realtà non si tratta di un tocco, ma di una trattenuta sui pantaloncini, ndr). Anche sul contatto Dumfries-Vinicius nell'area interista, fa bene l'arbitro a lasciar proseguire (e qui proprio non c'è contatto, ma il brasiliano simula e viene graziato dal giallo, ndr)".

tutte le notizie di