"Contano le vittorie, l'Inter è concreta". Andrea Mandorlini commenta così l'annata dell'Inter, al momento prima in vetta alla classifica con undici punti di distacco sulla seconda: "Anche nella stagione dell'Inter dei record partimmo così, con diversi 1-0 - ricorda l'ex difesore nerazzurro sulle frequenze di Radio Punto Nuovo -. Mi sembra riduttivo parlare di calcio poco propositivo: Conte è stato il più determinante in questa stagione, più di Lukaku. È lui il capo della spedizione, ho una grande stima di lui. Ha fatto un lavoro enorme. Conte erede del Trap? Non sarebbe male, ha tutte le carte in regola per essere il suo erede. Così come Gattuso può essere l'erede di Lippi. Il Napoli in un momento positivo e farà di tutto per battere la capolista, ma per Conte non ci sta mai a perdere".

VIDEO - TRAMONTANA: "NON SI PUO' CHIEDERE DI PIU' A QUESTA SQUADRA, MANCA SOLO UN TIPO DI GIOCATORE"

Sezione: Focus / Data: Lun 12 aprile 2021 alle 17:11 / Fonte: napolimagazine.com
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print