FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Mancini: “La Serie A resta bella. Sensi è il vice Jorginho”

FLORENCE, ITALY - AUGUST 30: Head coach Italy Roberto Mancini speaks with the media during press conference at Centro Tecnico Federale di Coverciano on August 30, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Le parole del ct azzurro in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Bulgaria

Raffaele Caruso

Roberto Mancini, ct della Nazionale azzurra, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida tra Italia e Bulgaria, match valido per le qualificazioni ai Mondiali 2002, in programma domani al Franchi di Firenze.

"Voglio ringraziare i tifosi che ci hanno supportato durante l'Europeo - le sue parole -. Domani dobbiamo fare ciò che sappiamo fare, la posta in palio sarà già molto alta e non possiamo permetterci distrazioni. La formazione di domani non sarà molto diverso da quella della finale. Vogliamo aprire un ciclo, è la nostra speranza ma lo è da tre anni, coinvolgendo i ragazzi. Come stanno i calciatori? Le loro condizioni non sono così male, hanno fatto meno vacanze e la condizione atletica è buona. Il problema è la prima partita, ci deve essere massima concentrazione".

Sul campionato di Serie A Mancini afferma che "è sempre bello anche se ha perso giocatori importanti. Per noi e per la Nazionale è importante far giocare giovani per farli diventare importanti a livello internazionale".

Chiosa finale sul vice Jorginho. "Sensi è quello che si avvicina di più, poi è chiaro che con qualità diverse possono farlo anche Verratti e Cristante".

 

tutte le notizie di