FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

GdS – Ultima punta, restano Correa e Insigne: cosa cambia per l’Inter

ROME, ITALY - JULY 31: Joaquin Correa of SS Lazio in action during the SS Lazio training session at the Formello sport centre on July 31, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Le qualità dei due giocatori che, secondo la rosea, potrebbero unirsi all'Inter entro fine mercato

Redazione FcInterNews

La Gazzetta dello Sport riduce a Joaquin Correa e Lorenzo Insigne la rosa di nomi dei giocatori che potrebbero arrivare alla corte di Simone Inzaghi. Due giocatori differenti, che possono dare un certo tipo di contributo alla causa. Correa, scrive la rosea, ha tre anni in meno ed è un vecchio pupillo del tecnico. Inzaghi lo conosce, sa cosa può chiedergli, lo ha plasmato per farlo giocare al fianco di Immobile negli anni passati. Deve migliorare nella costanza e certamente nei numeri sotto porta (mai in doppia cifra) in compenso fa segnare molto. Lautaro, però, dovrebbe a quel punto agire da prima punta. In compenso conoscerebbe bene il compagno di reparto, visto che i due giocano assieme nell'Argentina.

Con Insigne cambierebbe qualcosa in avanti. Si alzerebbe il tasso tecnico, anche lui potrebbe fornire tanti assist e rispetto a Correa segna molto di più. Chiaramente vorrebbe dire avere maggiori possibilità nel palleggio e meno in contropiede. Anche in questo caso, Lautaro dovrebbe passare al ruolo di prima punta, ma soprattutto (dettagli che La Gazzetta non sottolinea) Insigne dovrebbe adattarsi a un modulo e a una posizione da seconda punta in cui non gioca da anni, a meno di derogare dal 3-5-2.

tutte le notizie di