FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

GdS – L’Inter ha rotto l’incantesimo. E non si conoscono i suoi confini

MILAN, ITALY - NOVEMBER 24: Players of FC Internazionale celebrate their side's victory after the UEFA Champions League group D match between FC Internazionale and Shakhtar Donetsk at Giuseppe Meazza Stadium on November 24, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La Gazzetta dello Sport sottolinea i meriti di Inzaghi, riuscito dove nemmeno Conte ce l'aveva fatta

Alessandro Cavasinni

"L’Inter ha rotto l’incantesimo, è evasa dalla prigionia degli 0-0 contro lo Shakhtar, tre di fila nell’ultimo anno. Al quarto tentativo, è arrivata la vittoria liberatoria e il successo vale la qualificazione agli ottavi di Champions, traguardo volante che mancava dal 2011-12, quando i nerazzurri, allenati da Claudio Ranieri, vennero eliminati dall’Olympique Marsiglia proprio agli ottavi". Lo sottolinea la Gazzetta dello Sport all'indomani della qualificazione nerazzurra. Merito a Simone Inzaghi, che per la Gazzetta "è riuscito al primo colpo laddove per due stagioni Antonio Conte aveva fallito, portare l’Inter oltre la siepe dei gironi - si legge -. La prossima fermata, l’ultima del girone, sarà a casa del Real Madrid, dove l’Inter da qualificata proverà a giocarsi il primo posto. Più che altro sarà un test, un modo per misurarsi in vista degli ottavi. Oggi neppure l’Inter sa quali siano i suoi confini".

tutte le notizie di