FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

GdS – Inzaghi, ampia scelta: rosa lunga tra nuovi arrivi e recuperi

MONZA, ITALY - AUGUST 14: Head Coach Simone Inzaghi of FC Internazionale gesture during the pre-season friendly match between FC Internazionale and Dinamo Kiev at U-Power Stadium on August 14, 2021 in Monza, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Il nuovo allenatore nerazzurro può contare su un mercato funzionale e su vari elementi nuovamente integri

Alessandro Cavasinni

Tra nuovi innesti e gente recuperata, Simone Inzaghi può dirsi soddisfatto della rosa a disposizione. Una rosa che sulla carta è più lunga rispetto a quelle del recente passato. Lo spiega la Gazzetta dello Sport all'indomani della fine della sessione estiva del mercato che ha portato a Milano i vari Calhanoglu, Dumfries, Dzeko e Correa oltre al rientro di Dimarco e al terzo portiere Cordaz.

L'esempio di questa rosa "allungata" è Arturo Vidal, a oggi un vero e proprio titolare aggiunto. Assieme a lui, la mediana si è rinfoltita anche con la "resurrezione" di Stefano Sensi, finalmente integro, e il rientro a pieno regime di Matias Vecino: due profili che nella passata stagione, di fatto, erano mancati totalmente a Conte. E un ventaglio più ampio di opzioni c'è anche nel reparto avanzato. Scordatevi la Lu-La a la sua intoccabilità, adesso in quattro si daranno battaglia per due maglie. Lautaro, Dzeko, Correa e Sanchez, non appena starà a posto fisicamente, possono integrarsi tra loro e partono più o meno tutti allo stesso livello. "Non si sa che Inter sarà, ma di sicuro le chiavi per risolvere i problemi non mancano. Poi, ovvio, le chiavi devono funzionare: Genoa e Verona sono due buoni indizi", scrive la rosea.

tutte le notizie di