Ieri, dalla Spagna, è rimbalzata la voce del presunto veto di Ernesto Valverde alla cessione in estate di Ivan Rakitic. Ma oggi la Gazzetta dello Sport conferma integralmente la versione degli ultimi giorni: accordo tra Inter e Barça ormai a un passo, il croato sarà nerazzurro. "Comprensibile che il tecnico cerchi di tenersi stretto uno dei titolari, ma è altrettanto chiaro che la società presieduta da Bartomeu deve fare i conti con le ingenti esposizioni finanziarie che hanno appesantito il bilancio - spiega la rosea -. Quindi quello di Rakitic appare un sacrificio indispensabile, anche per contribuire all’acquisto di De Jong e Rabiot. Perciò Rakitic e l’Inter non appaiono turbati da questi sussulti mediatici. Dopo aver inquadrato i termini della trattativa (con il prezzo intorno ai 40 milioni), la prossima settimana sarà importante per approfondire i temi legati alle modalità di pagamento e dei bonus. Allo stesso tempo il fratello-agente Dejan è pronto a sedersi al tavolo con l’Inter per discutere sul contratto, ben sapendo che la società di Zhang può offrirgli 6,5 milioni all’anno sino al 2022. Insomma, non si profilano ostacoli sostanziali e i lavori proseguono all’insegna della discrezione".

VIDEO - INTER-RAPID, TROPPO FACILE: PERSINO TRAMONTANA ESULTA "CON TRANQUILLITA'"

Sezione: Focus / Data: Ven 22 Febbraio 2019 alle 08:25 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture