Samir Handanovic resta ancora fuori: con la Samp parerà per la sesta gara di fila Daniele Padelli. "Il fatto che, alla vigilia della Samp, Handa non abbia ancora toccato un pallone sposta inevitabilmente il possibile rientro a giovedì, per il ritorno col Ludogorets. Però è evidente che la partita che interessa è quella successiva, del 1° marzo a Torino: per la Juve servono tutti i migliori e nonostante gli attestati pubblici per Padelli nessuno può nascondere che avere Handanovic o non averlo possa fare la differenza - spiega la Gazzetta dello Sport -. Così anche col Ludogorets il capitano giocherà se i rischi saranno ridotti a zero e se si vorrà fare una sorta di prova generale, sul campo, della mano del portiere. Nella seduta di oggi potrebbe ritrovare il “contatto” col pallone, ma in caso di rientro a Torino Samir avrà saltato un mese secco, quasi come da casistica classica".

Sezione: Focus / Data: Sab 22 Febbraio 2020 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print