FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Ferri: “Marotta-Ausilio duo top in Italia. Inzaghi, ottimo approccio per il post-Conte”

COMO, ITALY - MAY 10:  Riccardo Ferri of Inter Forever looks on during the FC Internazionale training session at the club's training ground Suning Training Center in memory of Angelo Moratti on May 10, 2018 in Como, Italy.  (Photo by Marco Luzzani - Inter/FC Internazionale via Getty Images)

Il grande ex interista parla della nuova creatura nerazzurra: "Pragmatica ed elegante"

Mattia Zangari

Riccardo Ferri, grande ex interista, ha ricavato riscontri positivi dopo aver osservato le novità portate da Simone Inzaghi alla squadra ereditata da Conte, orfana di Lukaku e Hakimi: "Credo che Simone si sia inserito molto bene nell'ambiente - le sue parole a TMW Radio -. Ha avuto un ottimo approccio per il post-Conte, ci ha messo del suo, sono stati cambiati elementi importanti davanti, ma è sempre un Inter pratica, pragmatica, elegante, magari più in grado di giocare sulla trequarti, più in orizzontale, con giocatori come Dzeko e Calhanoglu".

A livello internazionale l'Inter deve fare meglio rispetto agli ultimi due anni?

"Non voglio puntare il dito su Conte, che comunque ha portato la squadra in finale di Europa League. Credo che il percorso in Champions League sia stato un po' sfortunato, e credo non fosse ancora l'Inter che poi ha vinto lo scudetto. Penso che quest'anno gli ottavi di finale debbano essere l'obiettivo, ma la squadra è cresciuta, i giocatori hanno più autostima, tante componenti che possono permettere il salto di qualità anche a livello internazionale".

Quanto merito hanno Marotta e Ausilio?

"Marotta dal suo arrivo ha alzato l'asticella dal punto di vista dirigenziale, e con Ausilio forma una delle coppie più forti a livello nazionale. Hanno tamponato in maniera esemplare una falla importante finanziaria che stava investendo l'Inter e hanno dato in poco tempo una squadra competitiva a Inzaghi".

tutte le notizie di