focus

Darmian a SM: “Vogliamo migliorarci. Il 3-2 sul Napoli? Speriamo sia la svolta”

Darmian a SM: “Vogliamo migliorarci. Il 3-2 sul Napoli? Speriamo sia la svolta”

Il laterale prima di Inter-Shakhtar: "Il fatto non avere segnato loro nelle ultime tre partite non deve essere un limite"

Mattia Zangari

Il tour di interviste pre-partita di Matteo Darmian fa tappa anche davanti ai microfoni di Mediaset, con l'intervista che parte dalla 3-2 al Napoli di domenica: "E' stata una vittoria è importante, vincere aiuta a vincere e la fiducia aumenta. Domani sarà difficile, incontriamo un avversario tosto, dovremo essere bravi a limitarli e portare a casa la vittoria".

Può essere la svolta come successe l'anno scorso?

"Sicuramente può darci una spinta in più, venivamo da buone prestazioni in cui era mancata fortuna. Però speriamo possa essere la svolta, chiamiamola così".

Quante soddisfazioni ti stai togliendo?

"Ho sentito subito la fiducia dall'ambiente da subito, io ho cercato di lavorare e migliorare. Do il massimo quando vengo chiamato in causa. L'anno scorso è arrivato uno scudetto importantissimo, quest'anno vogliamo migliorarci".

Speri nella chiamata di Mancini?

"Io cerco di lavorare giorno dopo giorno, poi il ct ha fatto un percorso importantissimo in questi anni. Speriamo, mi farebbe molto piacere, il tutto passa dal lavoro con l'Inter".

Come si batte lo Shakhtar?

"Sappiamo che sono una squadra forte, con qualità, conosciamo De Zerbi e la sua idea di calcio. Col possesso palla vuole creare spazi, noi dovremo essere bravi e il fatto di non avere segnato loro nelle ultime tre partite non deve essere un limite. Dobbiamo scendere in campo con la giusta voglia e determinazione e poi sicuramente faremo una grande partita per portare a casa tre punti fondamentali".

tutte le notizie di