La situazione relativa a Sergej Milinkovic-Savic è quella da cui dipende la stagione della Lazio. Lo assicura l'edizione romana del Corriere della Sera, che spiega: "Se rimane, Inzaghi ha una squadra; se parte, ne ha un’altra. La Juve si è defilata, il Psg ha frenato («dobbiamo calmarci con le spese», ha detto Leonardo). Il Manchester United al momento è la candidata più credibile per prendere il serbo, ma all’interno del club inglese non c’è unità di intenti nella scelta del sostituto di Pogba. Per questo, dopo i contatti della scorsa settimana, non si è andati avanti con l’operazione. È ancora presto per ipotizzare che Milinkovic-Savic possa rimanere alla Lazio ma stagione, ma ogni giorno che passa fa diminuire le possibilità di cessione. Sullo sfondo resta vigile l’Inter, che per il momento non ha compiuto passi convinti perché deve definire questioni più urgenti (ha preso Barella, deve dare a Conte gli attaccanti che chiede: Dzeko e Lukaku). Ma la fine del mercato è lontana e, se Milinkovic-Savic sarà ancora alla Lazio, nelle prossime settimane è atteso un tentativo dei nerazzurri. Attenzione però: Lotito non ha intenzione di cedere il pilastro della squadra nelle ultime ore del mercato. L’Inter ha in mano una contropartita gradita a Inzaghi: Gagliardini, che piace anche per la sua fisicità".

VIDEO - NERAZZURRI AL LAVORO A LUGANO, LE IMMAGINI DALL’ALLENAMENTO

Sezione: Focus / Data: Sab 13 Luglio 2019 alle 11:15 / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print