focus

Ceferin, veleno su Juve e Real: “Hanno dirigenti semplicemente incompetenti”

Ceferin, veleno su Juve e Real: “Hanno dirigenti semplicemente incompetenti”

Il numero uno della Uefa ne ha per i bianconeri e anche per Perez: "Si lamenta poi vuole spendere 180 milioni per Mbappé"

Christian Liotta

Veleno a iosa verso la Juventus, ma anche verso Real Madrid e Barcellona, gli altri due club dissidenti che sostengono il progetto della Super League, da parte di Aleksander Ceferin, presidente della Uefa. Nel corso di un'intervista rilasciata a Der Spiegel, il numero uno del calcio europeo ha lanciato bordate nei confronti dei dirigenti delle tre società: "Non mi spiacerebbe se se ne andassero, è molto divertente che vogliano creare una nuova competizione e allo stesso tempo vogliano giocare la Champions League. Hanno dirigenti semplicemente incompetenti, persone che hanno tentato di uccidere il calcio".

Non manca anche una frecciata verso il patron delle Merengues Florentino Perez: "Si lamenta e dice che il club può sopravvivere solo con una Superlega e poi vuol provare a ingaggiare Kylian Mbappé per 180 milioni di euro".

tutte le notizie di