FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

CdS – Vidal-Sanchez, l’Inter deve alleggerirsi. No alla cessione di Skriniar

COMO, ITALY - MAY 05: Alexis Sanchez (L) and Arturo Vidal celebrate during the first FC Internazionale training after winning the Serie A iitle at Appiano Gentile on May 05, 2021 in Como, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

Futuro incerto per i due cileni, mentre il club per ora fa muro attorno ai suoi top

Mattia Zangari

La linea aziendale dettata da Steven Zhang non è cambiata: l'Inter deve realizzare un attivo di 80 milioni nel bilancio tra partenze e arrivi, oltre a sforbiciare il monte ingaggi almeno del 15%. Compito non semplice per Marotta e Ausilio, determinati a evitare un altro sacrificio pesante dopo quello di Hakimi.  Ieri, ad esempio, fa notare il Corriere dello Sport, sono tornate a circolare voci del rinnovato interesse del Tottenham per Skriniar, attorno al quale da Viale della Liberazione hanno eretto un muro. Non parte nessuno, se non arrivano offerte adeguate: Vale per lo slovacco, ma anche per Lukaku e Lautaro. Con una sostanziale differenza tra gli ultimi due, precisa il Corsport: il belga ha manifestato più volte il desiderio di restare, sull’argentino, invece, ascoltando le parole del suo agente Camano, deve essere mantenuto un punto interrogativo.

La verità è che sarebbe più facile vendere un elemento top che piazzare giocatori come Vidal, che il prossimo anno guadagnerà oltre 6 milioni. Quasi nelle stesse condizioni si trova il connazionale Alexis Sanchez, che però raccoglie la stima di Inzaghi ed è dunque da considerare in bilico.

tutte le notizie di