A volte ritornano. Succede così, i percorsi del calciomercato sono sovente circolari e, dopo viaggi lunghissimi, tornano allo stesso punto di partenza. E' il caso anche di Erik Lamela, giocatore seguito da anni dall''Inter che ora torna di moda per la prossima sessione estiva: l’attaccante esterno argentino, fermo da alcuni mesi per un infortunio all’anca, non è più considerato incedibile come una anno fa dal Tottenham e automaticamente è diventato profilo appetibile per i nerazzurri che puntano al rafforzamento del pacchetto 'esterni d'attacco'. 

In questo momento, il primo nome sull'agenda del club di Corso Vittorio Emanuele è probabilmente Domenico Berardi, con Federico Bernardeschi poco sotto, ma le valutazioni economiche fatte per entrambi hanno irrigidito Piero Ausilio che ha deciso inevitabilmente di guardarsi attorno, anche solo per capire se il mercato offre occasioni. E Lamela potrebbe rientrare in questa categoria, soprattutto perché considera conclusa la sua esperienza in Premier League e il rinnovo di contratto tarda ad arrivare: per questi motivicon appena 12 mesi di contratto rimanenti, può essere acquistato per meno di 10 milioni. Ecco perché l'Inter sta seguendo l’evolversi della situazione con attenzione, pronto a intervenire specialmente se il Tottenham dovesse bussare alla porta per Brozovic, cercato anche da Monaco e Manchester United. 

Sezione: Focus / Data: Lun 27 Marzo 2017 alle 08:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print