FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

CdS – Inzaghi lancia Lautaro-Dzeko. Novità sul rinnovo del Toro

PARMA, ITALY - AUGUST 08: Lautaro Martinez of FC Internazionale gestures during the pre-season friendly match between Parma Calcio and FC Internazionale at Stadio Ennio Tardini on August 08, 2021 in Parma, Italy. (Photo by Mattia Pistoia - Inter/Inter via Getty Images)

Il Toro si candida per una maglia da titolare, in panchina scalpita il nuovo arrivato Correa: Inzaghi finalmente ha scelta

Alessandro Cavasinni

Finalmente abbondanza in attacco. Se contro il Genoa c'era a disposizione il solo Dzeko come punta (a parte i giovani Pinamonti e Satriano), oggi a Verona a Inzaghi non sembrerà vero di poter scegliere chi mandare in campo nel reparto avanzato. Come sottolinea il Corriere dello Sport, infatti, il tecnico nerazzurro potrà decidere se optare per il recuperato Lautaro oppure per il nuovo arrivato Correa, fermo restando il bosniaco dal 1'. L'altra alternativa valida resta Sensi, che tanto bene ha fatto in quella posizione ibrida sia in pre-campionato che all'esordio a San Siro.

Al momento, sembra il Toro quello con maggiori chance di scendere in campo dall'inizio a fianco dell'ex romanista. "Del resto, sono proprio il bosniaco e l’argentino i titolari designati nei piani di costruzione della rosa, seppure non abbiano mai giocato assieme. Il Tucu, invece, comincerà dalla panchina, dopo la rifinitura svolta ieri con i nuovi compagni e la conseguente convocazione. Potrà entrare a gara in corso, però". Uno con le sue caratteristiche, infatti, può rivelarsi particolarmente utile per spaccare le partite.

Intanto, sul fronte rinnovo di Lautaro, c'è da registrare un nuovo appuntamento in programma la prossima settimana. Secondo il Corsport, la volontà delle parti è di proseguire insieme, ma resta una certa distanza: "La richiesta del procuratore spagnolo, infatti, è stata di un ingaggio che tocca gli 8 milioni di euro, comprendendo tutti i bonus. Difficile, quindi, che l’Inter riesca a restare entro quota 6: ce ne vorranno non meno di 6,5".

tutte le notizie di