FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

CdS – Barella, ritardi sul rinnovo: l’Inter non può più temporeggiare

MILAN, ITALY - AUGUST 21: Nicolo Barella of FC Internazionale receives the award as the best midfielder of the Seria A 2020/2021 before the Serie A match between FC Internazionale v Genoa CFC at Stadio Giuseppe Meazza on August 21, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Il Corriere dello Sport sottolinea la distanza tra domanda e offerta per quanto riguarda il prolungamento del centrocampista

Alessandro Cavasinni

Inter in ritardo sul rinnovo di Barella, considerato lo status raggiunto dal centrocampista. Questa la convinzione del Corriere dello Sport, che ricorda come i 2,5 milioni percepiti annualmente dal nerazzurro siano ormai davvero pochi. D'altronde, siamo fermi all'accordo del 2019, quando arrivò a Milano. C'è la promessa di adeguamento da mantenere: "Non è più il caso di temporeggiare - avvisa il Corsport -. E, infatti, i primi abboccamenti tra i dirigenti di viale Liberazione e Beltrami, il suo procuratore, sono già avvenuti. Si può dire che la situazione è ancora ”fluida”, nel senso che le parti hanno potuto verificare come ci sia una significativa distanza tra domanda e offerta. Il clima, però, è sereno e c’è fiducia di poter arrivare a un’intesa. Si può dare per scontato, comunque, che Barella punti a raddoppiare il suo ingaggio, salendo più o meno fino a 5 milioni di euro. Che poi è ciò che è stato garantito a Calhanoglu: a oggi un benchmark impossibile da ignorare per tutti i nodi contrattuali".

tutte le notizie di