"E’ stato un buon anno per me, sono riuscito a realizzare obiettivi personali e professionali. Sono molto contento del 2018, lavorerò sodo per rendere il 2019 ancora migliore”. Ai microfoni di Lance!, Gabriel Brazao, portiere classe 2000 del Cruzeiro seguito con attenzione dall'Inter, traccia un bilancio personale dell'anno appena salutato, per poi parlare dei suoi auspici per quello nuovo. Entrando nel dettaglio su quelli più imminenti: "Al Sub 20 abbiamo grandi aspettative, abbiamo un gruppo forte e giocatori di qualità con un enorme potenziale”.

Guardando più in là, il talentuoso portiere brasiliano immagina così il suo 2019 al Cruzeiro: "Mi immagino una stagione di apprendimento, cercherò di imparare il più possibile, di ascoltare tutto lo staff e i giocatori: tutto ciò che mi dicono devo assorbirlo per crescere sempre di più". 

La chiosa della chiacchierata è dedicata al passato, precisamente all'esperienza con la Seleçao: "E’ stato un momento speciale nella mia carriera, tutto quanto è successo è stato molto emozionante e non ho dubbi che la cosa mi motivi a continuare a lavorare duramente e con maggiore forza. Con Tite e Neymar mi sono trovato bene, sono grandi personalità nel mondo del calcio, quando sei circondato da persone così impari molte cose, provi a captare tutto quanto ti dicono perché è un’esperienza unica",

Sezione: Focus / Data: Lun 7 Gennaio 2019 alle 21:45
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture