"È un onore per me rappresentare questi colori, sono due anni che speravo di arrivare qui e finalmente ho avuto questa occasione". Intervistato ai microfoni di InterTV direttamente da Singapore, Alessandro Bastoni esprime tutta la sua soddisfazione per il ritorno in nerazzurro. "Se sono qui devo ringraziare due società, la prima è l'Atalanta che mi ha formato sia come calciatore che come persona, la seconda è senza dubbio quella che mi ha lanciato nel calcio dei grandi, che è il Parma. Mi sono conquistato il mio posto in squadra, non era facile perché avevo dei grandi giocatori davanti, ma sono contento del Campionato che ho fatto e ringrazio ancora il Parma e D'Aversa che mi ha dato questa occasione".

Ora l'Inter e i primi giorni a contatto con la squadra ed Antonio Conte: "Sicuramente mi ha fatto capire subito dove sono arrivato. Lavorare con uno staff di primo livello e con grandi giocatori per me è un grande onore e privilegio e cercherò di imparare il più possibile. Sono qui solo da due giorni ma ho già potuto ammirare la qualità di questo gruppo sia dentro il campo che fuori. Mi hanno saputo prendere sin dal primo momento. Puntare sui giovani è un bel segnale, sia per il calcio italiano che per l'Inter".

VIDEO - GABIGOL DA GRANDE ATTACCANTE, MA IL FLAMENGO LASCIA LA COPPA AI RIGORI BATTUTO DA... JONATHAN

Sezione: Focus / Data: Gio 18 Luglio 2019 alle 19:42 / Fonte: Inter.it
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print