"Quando abbiamo visto arrivare Lukaku per la prima volta al Chelsea sembrava il figlio di Drogba": Con queste parole André Villas-Boas ha commentato in conferenza l'arrivo dell'attaccante belga all'Inter, come riportato da Goal France: "Aveva solo 17 anni ma era enorme. Da allora è migliorato tantissimo, riuscendo ad arrivare e a fare bene sia all'Everton che allo United. Penso possa fare molto bene anche in Italia, ha tutte le qualità fisiche e tecniche per riuscire ad imporsi: è anche un bravissimo ragazzo".

VIDEO - LUKAKU COME IL “FENOMENO”: IL SALUTO DALLA FINESTRA MANDA IN VISIBILIO I TIFOSI

Sezione: Focus / Data: Gio 8 Agosto 2019 alle 19:59
Autore: Andrea Morabito
Vedi letture
Print