focus

Adani: “L’Inter ha più da perdere del Milan. Il lavoro di Inzaghi parte da Spalletti”

Adani: “L’Inter ha più da perdere del Milan. Il lavoro di Inzaghi parte da Spalletti”

L'ex difensore: "I nerazzurri hanno due-tre giocatori che possono essere decisivi entrando dalla panchina"

Daniele Alfieri

Dagli studi di '90esimo minuto' su Rai 2, Lele Adani si proietta al derby di scena questa sera alle 20:45 a San Siro: "Una partita di livello molto alto. Mi auguro non si ripeti lo spettacolo di Inter-Juve e che sia una bella sfida tra una squadra che ha una storia di 22 mesi, il Milan, che però con merito si gioca lo scudetto, e una squadra che ha una storia di quattro anni e mezzo, perché il lavoro all'Inter di Inzaghi parte da Spalletti e diventa vincente con Conte. Nel Milan manca un giocatore da differenza come Theo Hernandez, l'Inter invece ne ha due o tre che possono essere decisivi entrando dalla panchina. Credo sarà una partita spettacolare, in cui avrà più da perdere l'Inter, perché se perde va a meno 10 e se non vince non avrebbe battuto una pari grado. E questo a novembre diventerebbe un difetto".

tutte le notizie di