FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

ex nerazzurri

Paganin: “In caso di ko con il Napoli rincorsa difficile, ma campionato lungo”

Paganin: “In caso di ko con il Napoli rincorsa difficile, ma campionato lungo”

L'ex Inter avverte la squadra di Inzaghi ma con ottimismo: "Dieci punti sarebbero tanti, ma non si assegna lo scudetto"

Egle Patané

Dopo il deludente pari del derby è il Napoli il prossimo avversario dell'Inter, ancora a secco di vittorie negli scontri diretti. I campioni d'Italia ospitano l'attuale capolista in una sfida che dirà sicuramente la sua in ottica scudetto. A parlarne è l'ex nerazzurro Massimo Paganin che a Calcio Napoli 24 Tv ha così analizzato la situazione di entrambe le squadre: "Se l’Inter perdesse andrebbe a dieci punti di distacco, ma il campionato è ancora lungo: non ci sarebbe l’assegnazione dello scudetto, è chiaro, ma la rincorsa sarebbe ancora più difficile e senza margini d’errore".

Elmas o Zielinski contro l’Inter?

"Piotr magari gioca un po’ più alto, si può contrapporre ad un centrocampo a tre se giocano Fabian ed Anguissa: Brozovic dovrebbe marcare il polacco e gli altri due avrebbero gli uno contro uno a tutto campo. Le due squadre hanno dimostrato un gioco costruito nel tempo, Spalletti ha apportando delle novità legate più all’esperienza: avremo il miglior attacco contro la miglior difesa, può essere uno dei temi della partita".

Un altro sarà l'atteggiamento tattico delle due squadre:

"Non credo che il Napoli giocherà di rimessa: non è un caso se è davanti in classifica, è una squadra con basi molto solide che negli anni hanno portato al primato attuale. Penserà a fare la partita e ad imporsi: potrebbe essere uno spot per il calcio italiano".

Di cui sicuro protagonista sarà Osimhen:

"Serve marcarlo molto stretto, non dargli la possibilità di attaccare la profondità. Ha ancora margini di crescita, i difensori dell’Inter dovranno essere bravi a capire quando cercare l’anticipo o meno".

(Fonte: Corriere dello Sport)

 

tutte le notizie di