Reduce dal ko di oggi all’esordio in Premier League contro l’Everton di Carlo Ancelotti, il tecnico del Tottenham José Mourinho ha commentato così la sfida di oggi: “Giocatori pigri? Io ho parlato di pressing pigro in attacco, questo ha creato una situazione di disequilibrio nel resto della squadra. Posso dire che alcuni dei miei giocatori non sono in forma e non hanno avuto modo di fare preparazione estiva. Altri invece hanno avuto difficoltà da un punto di vista fisico per una preseason difficile. Comunque complimenti al mio collega Carlo per la vittoria. Come motivare la squadra dopo questa sconfitta? Dicendo cose che non posso dire alla stampa, ma che ho detto a loro. Continuando a lavorare. Non abbiamo dato tempo per pensare perché tra pochi giorni abbiamo una partita da dentro o fuori. Non c’è tempo per piangere o lamentarsi”, ha assicurato.

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Dom 13 settembre 2020 alle 23:14
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print