FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

ex nerazzurri

Cagliari, Mazzarri si presenta: “Non faccio proclami, voglio fare i fatti”

Cagliari, Mazzarri si presenta: “Non faccio proclami, voglio fare i fatti”

Le prime parole dell'ex tecnico dell'Inter da nuovo allenatore rossoblu

Stefano Bertocchi

"Diverse cose mi hanno spinto a questo progetto. Non mi piace parlare troppo, ma fare i fatti". Sono queste le prime dichiarazioni di Walter Mazzarri da nuovo tecnico del Cagliari. L'ex allenatore dell'Inter si presenta ai canali ufficiali del club sardo, spiegando i motivi della sua scelta: "Voglio iniziare a lavorare, la società ha le idee chiare e quello che mi è stato detto dal presidente mi è piaciuto. I tifosi vogliono vogliono una squadra che non molla mai, un allenatore che sta sul pezzo: incarno questo spirito. Non faccio proclami, voglio fare i fatti con il lavoro e non pormi limiti, perché bisogna essere ambiziosi".

"Quando un allenatore arriva in corsa vicino a partite importanti sente responsabilità, rispettando chi c'era prima - aggiunge Mazzarri -. Mi dispiace che ho poco tempo per far capire ai giocatori tutto quello che ho in mente. Non mi piace parlare sempre bene se non ho i dati: sono stato accolto bene dalla società e da tutte le componenti, l'ambiente è bello e i ragazzi dovrò valutarli piano piano. Un giorno e mezzo è poco per farlo".

Chiosa dedicata al ritorno del pubblico negli stadi: "Il calcio senza tifosi non è niente. Giuro che ho rifiutato diverse proposte proprio perché ho detto 'finché non si gioca con la gente allo stadio non mi sembra neanche di fare l'allenatore, è un allenamento'. Devo sentire l'adrenalina, il tifoso in casa è fondamentale per aumentare l'autostima dei giocatori e per aiutarmi a rendere bene e a tirare fuori tutto quello che hanno. Ho sempre fatto la mia carriera per 20, non potevo allenare senza pubblico".

tutte le notizie di