ex nerazzurri

Bari, Botta si presenta: “Quando arrivai in Italia lasciai tutto per un sogno”

Bari, Botta si presenta: “Quando arrivai in Italia lasciai tutto per un sogno”

L'argentino in conferenza stampa: "Il calcio italiano è più tattico rispetto a quello argentino dove si cerca la giocata, l’uno contro uno"

Christian Liotta

Ruben Botta si è presentato come nuovo giocatore del Bari. L'argentino, nel corso della conferenza stampa, si è soffermato anche sul suo arrivo in Italia, lui che fu portato nel nostro Paese dall'Inter nel 2013: "Quando sono arrivato in Italia ero giovane, ho lasciato tutto per inseguire un sogno. Il calcio italiano è più tattico rispetto a quello argentino dove si cerca la giocata, l’uno contro uno. Mi sono adattato, nonostante l’infortunio".

tutte le notizie di