euro 2020

L’Ucraina strappa all’ultimo minuto di gioco la qualificazione ai quarti: al 121′ Dovbyk porta i suoi ai quarti

GLASGOW, SCOTLAND - JUNE 29: Artem Dovbyk of Ukraine celebrates with Yevhen Makarenko after scoring their side's second goal during the UEFA Euro 2020 Championship Round of 16 match between Sweden and Ukraine at Hampden Park on June 29, 2021 in Glasgow, Scotland. (Photo by Andy Buchanan - Pool/Getty Images)

Termina con una vittoria dell'Ucraina all'ultimo minuto di gioco disponibile la gara per gli ottavi di finale di Euro 2020 contro la Svezia. Il gol di Artem Dovbyk porta la squadra di Andrij Ševčenko ai quarti contro l'Inghilterra.

Stefano Carnevale Schianca

Termina con una vittoria dell'Ucraina all'ultimo minuto di gioco disponibile la gara per gli ottavi di finale di Euro 2020 contro la Svezia. Alla rete di Zinčenko al minuto 27 è Emil Forsberg (43') ad agguantare il pareggio per la Svezia nel finale del primo tempo.

Nella ripresa le squadre non riescono quindi a trovare la rete del decisivo vantaggio, protraendo l'incontro fino ai tempi supplementari. L'espulsione di Marcus Danielson (minuto 99) lascia i padroni di casa in inferiorità numerica, con l'Ucraina che trova quindi la rete del definitivo 2-1 al minuto 121, grazie al gol di Artem Dovbyk. Il risultato dell'Hampden Park di Glasgow decreta l'ultima squadra a prendere parte ai quarti di finale di Euro 2020, con la squadra di Andrij Ševčenko che sfiderà nel turno successivo l'Inghilterra, vincente oggi contro la Germania per 2-0.

tutte le notizie di