FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

esclusive

Sottini a FcIN: “Mi ispiro a Bastoni. Il rinnovo è un attestato di stima”

COMO, ITALY - JULY 24: Edoardo Sottini of FC Internazionale looks on during the FC Internazionale training session at the club's training ground Suning Training Center at Appiano Gentile on July 24, 2021 in Como, Italy. (Photo by Mattia Pistoia/Inter via Getty Images)

L'ex difensore della Primavera nerazzurra, oggi alla Pistoiese in prestito: "Conte ci teneva tutti in considerazione, una cosa molto importante"

Redazione FcInterNews

Sarnico, Cremonese, Inter, Pistoiese e poi di nuovo Inter. Dai primi calci al professionismo sono passati appena pochi anni, non una sorpresa quando impegno e allenamento vengono messi alla base. Ed ecco che dopo il percorso nelle giovanili arriva la chance in prima squadra, col prestito in Serie C che è solo trampolino di lancio verso una carriera tutta da scrivere. “La Pistoiese è la società ideale in cui crescere. Abbiamo una squadra giovane che penso potrà dire la sua in campionato”, racconta a FcInterNews.it il difensore centrale Edoardo Sottini, classe 2002, prodotto delle giovanili nerazzurre.

Finora otto presenze e una rete nella vittoria sulla Vis Pesaro. Il bilancio è positivo?

“A livello personale sono molto soddisfatto, voglio continuare così e crescere sempre di più. E sono sicuro che man mano miglioreranno anche i risultati di squadra”.

Cosa le sta insegnando la Serie C?

“È un campionato molto fisico, sicuramente più della Primavera. Da questo punto di vista non sono ancora pronto al 100%, dovrò migliorare”.

Allenandosi con l'Inter aveva già preso un po' di abitudine col calcio dei grandi?

“Si, anche se tra il lavoro settimanale e la partita c'è differenza”.

Antonio Conte l'alternava con Bastoni.

“Conte ci teneva tutti in considerazione, una cosa molto importante”.

Dal suo collega avrà avuto molto da imparare.

“Mi ispiro molto a Bastoni, un difensore straordinario, giovane e mancino come me. Ha grandissimi margini di miglioramento. In prima squadra sono stati tutti disponibilissimi, sono delle persone fantastiche”.

Com'è stato il ritiro con mister Inzaghi?

“Squadra e staff sono stati incredibili, noi giovani siamo stati aiutati in tutto sin dal primo giorno”.

Prima di andare in prestito ha rinnovato firmando un contratto fino al 2023 con opzione.

“Sicuramente quest'attestato di stima mi dà tanta fiducia, la mia mente è però rivolta alla Pistoiese e al campionato che stiamo affrontando”.

Dal Sarnico all'Inter ne ha fatta di strada. Il prossimo obiettivo?

“Sono concentrato sulla stagione in corso, in cui vorrei fare più partite possibili, migliorare insieme ai miei compagni e raggiungere la salvezza. Il resto si vedrà al rientro all'Inter”.

Giacomo Principato

tutte le notizie di