Dopo la sfida di San Siro, ci sono stati contatti diretti tra Piero Ausilio e l'entourage di Milan Skriniar per discutere il rinnovo di contratto con l'Inter di quest'ultimo che sta molto bene a Milano, ma allo stesso tempo sa di essere un top che merita il giusto riconoscimento economico a livello salariale. Secondo quanto appurato da FcInterews.it, per questi motivi, attraverso gli agenti incaricati di portare avanti la trattativa, il difensore slovacco ha fatto sapere che vorrebbe percepire 3,5-4 milioni di euro a stagione; da par suo, il club milanese è consapevole che deve alzare il tiro rispetto all'offerta iniziale da 2,7 milioni di euro.

In questa differenza tra domanda e offerta, è pronto a inserirsi il Barcellona che, dopo averlo seguito in questi mesi, a giugno è pronto all'affondo mettendo sul piatto i famosi 100 milioni di euro (al pari del Manchester United) per uno dei due top player più giovani in circolazione assieme a Koulibaly. Se per quest'ultimo, Aurelio De Laurentiis chiede 150 milioni, per l'ex Sampdoria Suning ne pretende 120.

E c'è un retroscena legato a un altro top club, il Real Madrid, che ha inviato alcuni suoi emissari a San Siro per vederlo da vicino nel derby e con il Genoa: il giocatore ha impressionato gli scout madridisti, come ha fatto intuire anche Luciano Spalletti parlandone pubblicamente nella conferenza post-gara di ieri: "Se fossi il Real 140 con 40 di mancia", le esatte parole pronunciate in conferenza stampa. Che confermano le indiscrezioni di mercato. 

VIDEO - ICARDI ACCIUFFA IL BARCELLONA, TRAMONTANA SI SCATENA

Sezione: Esclusive / Data: Mer 7 Novembre 2018 alle 18:31 / articolo letto 33711 volte
Autore: Filippo M. Capra / Twitter: @FilippoMCapra