FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

esclusive

FcIN – Onana, oggi c’è solo l’Inter. Idea di contratto, discorso da sviluppare

AMSTERDAM, NETHERLANDS - DECEMBER 09: Goalkeeper, Andre Onana of Ajax looks on during the UEFA Champions League Group D stage match between Ajax Amsterdam and Atalanta BC at Johan Cruijff Arena on December 09, 2020 in Amsterdam, Netherlands. Sporting stadiums around Netherlands remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Nulla di firmato tra le parti, ma l'interesse nerazzurro è reale. Strada sgombra dopo il no a Lione e Arsenal, ma non si escludono altri inserimenti

Redazione FcInterNews

Le parole di Marc Overmars, direttore sportivo dell'Ajax, sono l'ennesima conferma della fine del rapporto tra i Lancieri e Andre Onana, portiere camerunense il cui contratto andrà in scadenza il 30 giugno 2022 e non verrà rinnovato per scelta del calciatore. Il quale, fino al 31 agosto, aveva la possibilità di trasferirsi al Lione, che l'avrebbe acquistato dagli olandesi per 4-5 milioni. Ma nonostante il pressing di Jean-Michel Aulas, presidente del club francese, Onana ha declinato la proposta sperando nella chiamata di un top club. Anche l'Arsenal si era fatto avanti per lui, ma il rischio di doversi giocare il posto con Bernd Leno (anche lui in scadenza) non lo ha convinto a dar seguito all'interesse dei Gunners, che poi hanno deciso di investire 28 milioni di euro per il 23enne Aaron Ramsdale, numero uno dello Sheffield United.

Out Lione e Arsenal, tra le società che hanno mostrato maggiore interesse per Onana è rimasta solo l'Inter, che ne ha parlato due volte in estate con l'agente Albert Botines nell'ambito della trattativa per Hector Bellerin (terza scelta nerazzurra per il postAchraf Hakimi dopo Denzel Dumfries e Nahitan Nandez, poi accasatosi al Betis Siviglia). Il manager lo ha proposto ai nerazzurri da free agent, ottenendo in risposta una manifestazione di interesse. Dopo tutto, Samir Handanovic ha 37 anni e il contratto in scadenza tra un anno, Ionut Radu non gode ancora di particolare fiducia e bisogna pensare a un possibile nuovo titolare per la porta dell'Inter nella prossima stagione. E visto che la situazione economica non permetterebbe grossi investimenti (la prima opzione era Juan Musso, trasferitosi all'Atalanta per 20 milioni di cui l'Inter questa estate non disponeva) l'idea di tesserare un estremo difensore giovane (classe 1996) ma con esperienza internazionale come Onana non dispiacerebbe. Si è parlato anche di possibile contratto tra le parti, la richiesta è un quadriennale da 3,5-4 milioni, l'Inter oggi sarebbe più propensa a un triennale con opzione per il quarto anno, ma un'intesa da questo punto di vista non sarebbe un problema.

Oggi dunque la società più concreta per Onana è quella nerazzurra anche se ovviamente non c'è nulla di firmato. Dal 1° gennaio il portiere potrebbe legarsi con chiunque e non si può escludere che nel frattempo altri club, bisognosi di un nuovo estremo difensore magari a costo zero, non si facciano avanti in modo concreto e convincente.

tutte le notizie di