Secondo quanto risulta a FcInterNews.it, la pista di mercato che porta a Gianluca Mancini, difensore centrale classe 1996 vincolato all’Atalanta da un contratto che scadrà nel giugno del 2023, potrà concretizzarsi eventualmente solo in estate e a patto che l’ex difensore del Perugia salga a Milano per ricoprire un posto da titolare. Dunque, se a giugno arrivasse un’offerta importante per uno dei centrali in forza oggi all’Inter di Luciano Spalletti, ecco che la trattativa con la Dea potrebbe concretizzarsi.

Su Mancini, comunque, è forte anche l’interesse della Roma, così come di altri club italiani e stranieri. Il giocatore quest’anno ha messo insieme 18 presenze, preliminari di Europa League inclusi, 6 gol e un assist per 1480 minuti giocati. La società nerazzurra lo ha seguito nel corso di questa stagione e continuerà a farlo fino al termine della stessa con i suoi osservatori. I rapporti tra l’entourage di Mancini (Stefano Castelnovo) e l’Inter sono ottimi, anche in considerazione delle recenti trattative, basti pensare al passaggio di Nicolò Zaniolo alla Roma, e tutto questo potrebbe facilitare un’eventuale trattativa. Dunque, l’attenzione è spostata alla prossima estate, dato che il club orobico non intende privarsi del suo centrale in questa sessione di mercato.

VIDEO - CEDRIC, IL PRIMO "FORZA INTER": "SONO MOLTO CONTENTO"

Sezione: Esclusive / Data: Ven 25 Gennaio 2019 alle 18:58
Autore: Giuseppe Granieri
Vedi letture