Prima i recuperi della 25esima giornata (tra cui Inter-Sampdoria), poi il resto delle partite. È questa - riporta Gianlucadimarzio.com - la nuova proposta per il calendario che i club di Serie A discuteranno durante l'Assemblea in programma domani: in questo modo, se il campionato dovesse nuovamente fermarsi dopo essere ripartito (una decisione definitiva sull'argomento del Governo è attesa per giovedì 28 maggio), tutte le squadre avranno lo stesso numero di partite disputate. Se la nuova proposta riceverà il via libera, allora il campionato, eventualmente, ripartirà con i quattro recuperi della 25^ giornata di Serie A: oltre a Inter-Samp, in campo anche Atalanta-Sassuolo, Hellas Verona-Cagliari e Torino-Parma. 

Il 13 e il 20 giugno sono le due date prese in considerazione per ricominciare a giocare (l'obiettivo è chiudere il campionato il 2 agosto) - precisa l'Ansa -: fra i club c'è chi spinge per cominciare con i recuperi della 25ma giornata e "chi invece vuole rispondere alla grande attesa degli appassionati con le 10 partite della 27ma giornata, per poi recuperare la 25ma immediatamente dopo con un turno infrasettimanale".

"Su questo, così come sul piano B con playoff e playout, il Consiglio dovrebbe dare un'indicazione su cui poi si esprimerà l'Assemblea, probabilmente settimana prossima - aggiunge ancora l'agenzia di stampa -. I consiglieri dovranno anche valutare l'atteggiamento da tenere nei confronti di Sky, Dazn e Img che non hanno saldato l'ultima rata della stagione e chiedono sconti sulla prossima. Anche su questo fronte ci sono diverse correnti: una parte delle società spinge per mettere subito le tv con le spalle al muro; altre, prima del decreto ingiuntivo, chiedono di attendere pochi giorni, per capire se si ricomincerà a giocare". 

VIDEO - GEORGIOS VAGIANNIDIS, UN 18ENNE GIOIELLO PER L'INTER

Sezione: Copertina / Data: Lun 25 maggio 2020 alle 15:30 / Fonte: Gianlucadimarzio.com
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print